fbq('track', 'ViewContent');

Come scegliere un contorno occhi efficace

Come scegliere un contorno occhi efficace
0 commenti, 08/09/2016, da, in Creme
Share Button

Il contorno occhi rappresenta una zona del viso molto particolare perchè soggetta a secchezza e rugosità. Il tempo segna la comparsa delle cosiddette “rughe di espressione” per molti antiestetiche e poco gradevoli alla vista per cui, un trattamento cosmetico mirato al miglioramento dello stato di emollienza del contorno occhi, è la soluzione per donare un aspetto diverso a questa parte del viso.

Perchè si formano le rughe di espressione?

Le rughe di espressione rappresentano emozioni e stati d’animo, sono più visibili e cancellarle definitivamente significa cancellare una parte della nostra personalità. Questa tipologia di rughe tende ad essere maggiormente evidente nei momenti di stanchezza e mancanza di riposo, quando ci si è esposti troppo al sole, o quando la pelle è troppo secca.

Come agire?

Semplice: basta utilizzare prodotti specifici per regalare alla pelle la giusta luminosità, emollienza e idratazione. Viste le molteplici azioni, in commercio infatti troviamo una vasta quantità di prodotti destinata al contorno occhi.

Come dovrebbe essere il contorno occhi ideale?

Idratante, emolliente, antiage, leggermente illuminante con ingredienti ad azione soft-focus (attenzione a confonderlo con gli illuminanti usati nel makeup), e dove la rugosità risulta marcata, sarebbe utile un contorno occhi riempitivo con azione lifting (LEGGI  Primer VS Blur).

La profumazione dovrebbe essere leggerissima e delicata o addirittura assente, rigorosamente senza allergeni per evitare spiacevoli irritazioni. Inoltre, vista la destinazione d’uso, sono necessari test specifici di irritazione cutanea per confermare l’innocuità del prodotto. In commercio troviamo spesso contorno occhi con azione anti-age abbinata all’azione contro le borse e le occhiaie, ma non sempre quest’ultimi risultano efficaci. Tali inestetismi, affinchè risultino effettivamente efficaci, vanno associati all’applicazione di prodotti di makeup specifici e, nel caso di borse pronunciate, si può procedere con trattamenti di chirurgia estetica.

Quali sono i migliori ingredienti per trattare la zona del contorno occhi?

Ingredienti come Acido Ialuronico, Collagene, Elastina, Urea e Allantoina sono le classiche sostanze impiegate da sempre per mantenere la zona idratata e luminosa. Tuttavia, l’aggiunta di sostanze di ultima generazione come aminoacidi e peptidi ad azione botulino simile, potranno garantire una discreta azione anti-age.

Come applicare una crema contorno occhi:

Il miglior modo per applicare una crema contorno occhi è picchiettarla delicatamente fino a completo assorbimento concentrandosi solo sulle rugosità evitando di avvicinarsi troppo agli occhi. Quando la zona è particolarmente rugosa per l’eccessiva stanchezza, si può fare un impacco di crema consistente e lasciar agire fino a totale assorbimento. La formula può essere sia in crema che in gel e la scelta di una o dell’altra dipende solo dal grado di secchezza della zona. Contorno occhi molto secchi necessitano di un prodotto in crema, emolliente e ricco di oli, contorno occhi mediamente secchi e rugosi, possono essere trattati con prodotti in gel.

Con questi piccoli consigli avrete la possibilità di scegliere il vostro contorno occhi ideale!

leggi recensione EYE CONTOUR PRO-CELLULAR SERUM- DELAROM

About Mara Alvaro

Author Image
Mara Alvaro. Dottoressa in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, specializzata in Scienza e Tecnologia Cosmetiche e Informatore Cosmetico Qualificato.